I prezzi del mercato immobiliare turistico stanno conoscendo un trend in discesa piuttosto significativo che rende interessante l’ipotesi di investire in questo settore. Ma quali sono gli accorgimenti che è necessario tenere a mente per essere certi di non sbagliare? Il consiglio è quello di puntare su zone che devono essere riqualificate: ciò vuol dire spendere poco avendo la certezza che un domani i prezzi saliranno.

Come ben sanno tutti gli specialisti di questo settore, il vero guadagno si concretizza non quando si vende, ma quando si compra casa. Ecco perché non conviene acquistare a prezzo di mercato, sia che si abbia in mente di usufruire in modo esclusivo della casa, sia che si voglia metterla in affitto per guadagnare dalla locazione.

Quali case conviene comprare?

Quando acquistano un immobile, sembra che gli italiani preferiscano i trilocali, almeno per ciò che concerne le case vacanza: questa tipologia di abitazione, infatti, coinvolge circa un terzo delle compravendite, mentre i bilocali riguardano un quarto degli affari. Intorno al 25 per cento si collocano anche le tipologie semindipendenti e indipendenti.

In generale, nel momento in cui si compie un investimento nell’immobiliare turistico è utile sapere che il bilocale si dimostra apprezzabile non solo perché presuppone il possesso di un capitale iniziale più basso, ma anche perché garantisce una facilità di gestione superiore.

Case nuove o case da ristrutturare?

Per risparmiare si potrebbe essere tentati dall’acquisto immobile da ristrutturare, o comunque da una casa in cattivo stato che, proprio per questo motivo, è disponibile a un prezzo molto contenuto. Se si ha in mente di sfruttare tale opportunità, tuttavia, occorre valutare con la massima attenzione i pro e i contro, specialmente nel caso in cui la località in cui si trova l’immobile sia molto distante rispetto al posto in cui si vive: la lontananza, infatti, non permetterebbe di seguire i lavori con cura.

Quando investire

Non esiste un momento migliore in cui investire, così come non ci sono periodi da evitare: quello che conta è essere sempre informati sulla situazione del mercato e aggiornarsi con costanza per essere certi di non lasciarsi sfuggire le occasioni più allettanti. Non è che gli affari immobiliari manchino, in questo o in quel mercato: semplicemente, non è detto che si sia consapevoli della loro esistenza.

Dove investire

Per ciò che concerne la scelta della location, l’estero merita di essere preso in considerazione con attenzione, ovviamente al pari dell’Italia. Anche le grandi città straniere offrono prospettive interessanti da questo punto di vista: a Barcellona, per esempio, si possono trovare quotazioni basse, e anche il costo della vita è meno alto di ciò che si potrebbe immaginare. Venendo più vicino all’Italia, anche la Costa Azzurra è allettante, soprattutto perché da poco il governo ha sancito il taglio delle imposte sugli immobili del 25 per cento.

Perché comprare una casa vacanze

Comprare una casa vacanze è un investimento consigliato solo se si è in grado di trarre un vantaggio da questa decisione. Il calo dei prezzi e delle quotazioni a cui si è assistito negli anni passati, dopo la crisi del 2008, ha contribuito a rendere più accessibili zone che un tempo non lo erano. Per essere sicuri di compiere un investimento indovinato, però, è buona norma preoccuparsi di verificare i costi di gestione, come per esempio quelli relativi alla manutenzione ordinaria e straordinaria.

In una casa al mare la salsedine provoca una corrosione che non si può sottovalutare, mentre in una casa in montagna le spese per il riscaldamento possono essere molto elevate, specialmente nel caso di impianto centralizzato. Per gli appartamenti, poi, c’è sempre lo spauracchio delle spese condominiali.

La distanza

Infine, l’ultimo aspetto a cui si deve pensare quando si programma di acquistare un immobile turistico è quello che chiama in causa la distanza. Più la casa è lontana, e più si spende per raggiungerla; il che potrebbero voler dire che più la casa è lontana e meno si è motivati ad andarci. Insomma, meglio scegliere un’abitazione non troppo lontana dal luogo in cui si vive, anche per non sentirsi obbligati a trascorrere lì le vacanze anche quando non si vorrebbe farlo.

Investire in un immobile turistico a Giulianova Lido

Per l’acquisto di un immobile di prestigio a Giulianova Lido, date un’occhiata alle nostre proposte per rendere le vostre vacanze ancora più speciali!